Telefono dunque pago: l’Agenzia delle Entrate misurerà col “#telefonometro” le spese degli italiani

L’altro ieri l’Agenzia delle Entrate ha emanato un provvedimento (N.2012/10563) per le aziende che operano nel settore della telefonia fissa e mobile. D’ora in avanti gli operatori del settore dovranno inviare all’anagrafe tributaria tutti i dati relativi ai consumi di ogni singola utenza telefonica: fissa, mobile e satellitare; questi dati non saranno più soltanto relativi alle utenze business ma a quelle di qualsiasi privato cittadino. Entra così in funzione il Telefonometro, il “grande orecchio” dello Stato che contabilizzerà le nostre spese telefoniche incrociando i dati con quanto presente nelle dichiarazioni dei redditi.

Si dovranno comunicare i dati delle utenze, i consumi fatturati e i crediti di traffico telefonico per i contratti dei servizi di telefonia. Non verranno invece richiesti i dati catastali come prevede il D.lgs del 13/05/2011, n.70 poiché questi dati sono già disponibili all’anagrafe tributaria che provvederà autonomamente ad incrociarli. 

Le aziende invieranno pacchetti di dati da 3 MegaByte attraverso il servizio telematico Entratel utilizzando i software di sicurezza e verifica messi a disposizione dall’Agenzia. Sarà così ogni anno: entro il 30 Aprile si dovranno inviare all’Agenzia tutti i dati sulle utenze dell’anno precedente.

Nelle motivazioni si parla di razionalizzazione dell’anagrafe tributaria, e si rassicura che questi dati saranno trattati con ogni cautela ma soprattutto impiegati su controlli già avviati. Ovvio che è plausibile anche il percorso inverso: “telefoni tanto ma dichiari poco, come mai?”. Un controllo quindi sempre più capillare che punta a creare una rete ineludibile per qualsiasi cittadino e non solo per le imprese. L’Agenzia delle Entrate d’ora in poi seguirà il cittadino “dalla culla allo smartphone”. Ma quand’è che ci decideremo a far qualcosa per riportare sulla linea di una democrazia liberale questo paese?!

Mario  Melillo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...