Il Business Plan: come partire con il piede giusto grazie a due infografiche (#BusinessPlan & #Infographics)

Il Business Plan è quel documento che dovrebbe riassumere (in media in una trentina di pagine) il proprio progetto di impresa: sia che si tratti di una startup in cerca di finanziamenti per il proprio avvio, sia che si tratti invece di una azienda già avviata in cerca di investimenti strutturati o nuovi partner, il business plan finisce con l’essere il biglietto da visita della propria attività imprenditoriale. Inoltre, un buon business plan diviene uno strumento essenziale anche per la progettazione e gestione quotidiana delle proprie attività di impresa: il motivo è presto detto, se si tiene conto del fatto che la struttura stessa del business plan prevede che si stabiliscano obiettivi, tempi, modalità organizzative, strumenti e strategie ed in fine dati misurabili. Dunque, scrivere un business plan significa anche “chiarirsi le idee” su ciò che si intende creare dal punto di vista della propria attività di impresa.

Qui di seguito ho pubblicato due infografiche che, come spesso accade in ambito anglosassone, riassumono meglio di tante parole lo schema essenziale, le linee guida (ed i punti critici da tenere sotto controllo) con i quali costruire il proprio business plan.

How-to-Write-a-Business-Plan-Infographic

La seconda infografica come si vedrà è più focalizzata sui nodi critici e di marketing ai quali prestare attenzione:

how-build-business-plan-infographic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...